Il servizio di pronto intervento fabbro, come funziona?

Sei rimasto fuori di casa poiché la chiave della tua porta si è rotta nella serrature? La tua porta si è bloccata? Hai subito uno scasso della serratura di casa? Hai perso le chiavi di casa? Stai tranquillo! La soluzione ai tuoi problemi te la offre il servizio di pronto intervento fabbro! Capita purtroppo alcune volte di rimanere bloccati fuori casa, magari nel cuore della notte. Chiamereste uno sconosciuto per aiutarvi a sbloccare la porta di casa vostra? La paura di incappare in persone poco affidabili è sempre dietro l’angolo!

Per questo è necessario affidarsi solo a chi opera in realtà serie e professionali, che da tempo operano nel settore e che possono garantirvi un servizio sicuro. Potrai avere a disposizione 24 su 24 e 7 giorni su 7 incluso festivi, il tuo fabbro sul posto in soli 30 minuti dalla chiamata. La lunga esperienza maturata dal fabbro brugherio nel settore della sicurezza ha permesso all’azienda di acquisire conoscenze e competenze tali da soddisfare la sempre più ampia e variegata richiesta proveniente dalla clientela.

Il fabbro esegue il servizio  di apertura porta senza danneggiarla e la sostituzione, in caso di smarrimento/rottura della chiave: il servizio viene effettuato contestualmente e c’è la possibilità di scegliere tra più modelli.  Con la realizzazione di opere in ferro per cantieristica e civile, il fabbro garantisce la sapiente applicazione di acciaio inox, ferro battuto, sezionali, serramenti in alluminio, pvc e legno.

Leader dei serramenti, la ditta è specializzata anche in montaggio di zanzariere in alluminio, inferriate di sicurezza con zanzariera integrata, porte basculanti, cancelli, serrande e tanto altro ancora. Gli interventi di pronto intervento fabbro  sono garantiti 12 mesi. Inoltre, grazie al bonus fiscale potrai recuperare il 50% degli interventi eseguiti! Questo bonus vale solo per i lavori di sicurezza come: installazione serrature di sicurezza, vetri di sicurezza, inferriate di sicurezza e tapparelle di sicurezza.“ 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *