Solid Project: la solidità della tua abitazione

Ai primi segnali di cedimento, non trascurare nulla ma rivolgiti a dei professionisti in grado di preservare la tua casa.

Le crepe nei muri sono un segnale da non sottovalutare, che indica una situazione possibilmente degenerativa riguardante un possibile cedimento strutturale. Le crepe nei muri hanno bisogno di essere valutate sulla base di molteplici aspetti da personale esperto in cedimenti e fenomeni fessurativi, in modo da capirne la gravità. Spesso le crepe nei muri sono dovute a fenomeni locali e superficiali, che possono essere affrontati in modo semplice e poco invasivo, ma solo un professionista potrà giudicare la situazione.

Un altro segnale può essere notato dall’abbassamento della pavimentazione, che può essere avviso di un cedimento del terreno sottostante, che può avvenire a causa della sua natura, del ritiro volumetrico per essicazione e dei carichi statici dei fabbricati. È importante valutare anche i possibili cedimenti differenziali, ovvero quei fenomeni provocati da comportamenti disomogenei di più parti di un fabbricato o di elementi con i quali il fabbricato interferisce. I tipi di intervento sono diversi per ogni caso, e sfruttano al massimo le nuove tecnologie, come nel caso del sistema di resine espandenti e della palificazione.

Solid Project è un’azienda operante nel settore del consolidamento dei terreni e delle fondazioni degli edifici. Con oltre 20 anni di esperienza del settore, la squadra di Solid Project è in grado di sfruttare al meglio le tecnologie ed i materiali per dare una nuova vita alle costruzioni già esistenti. I sopralluoghi ed i preventivi offerti sono gratuiti, e garantiti fino a 10 anni. Gli interventi sono celeri e non invasivi, in più beneficiano di diverse agevolazioni fiscali, come la detrazione d’imposta del costo dell’intervento per quegli edifici destinati ad abitazione prevalente principale (50% ristrutturazione edilizia e fino all’85% per interventi antisismici); e l’IVA agevolata ridotta al 10%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *