Osmosi inversa: come funziona?

La depurazione dell’acqua è un argomento importante per la nostra salute e, al giorno d’oggi, anche per la riduzione della plastica per preservare il pianeta. In questo campo le tecnologie si sono concentrate per una soluzione di filtraggio efficiente, per dare a tutti la possibilità di avere a portata di mano dell’acqua pura e priva di batteri: nascono così i depuratori ad osmosi inversa.

Il depuratore ad osmosi inversa funziona grazie a delle membrane performanti, in grado di trattenere batteri, cromo, cloruri e nitrati presenti nell’acqua. Queste membrane ad osmosi sono costruite in un sottile composto in pellicola arrotolato a spirale, in grado di far passare soltanto le molecole simili all’acqua ed espellere quelle di natura diversa. Quindi questi filtri del depuratore ad osmosi inversa sono in grado di purificare l’acqua attraverso una separazione: da un parte l’acqua pura fluisce attraverso il beverino e dall’altra, viene espulso lo scarico, ovvero un concentrato di residui e sostanze varie. Infine, l’acqua impura mentre viene espulsa dallo scarico fluisce attraverso una valvola di non ritorno.

Per saperne di più rivolgetevi ai professionisti di Acqua Life, che ti forniranno una consulenza gratuita di tecnici esperti che analizzeranno la tua acqua e studieranno con te la soluzione migliore.

Acqua Life si occupa anche della manutenzione dei suoi depuratori ad osmosi inversa, seguendo il DM del Min. Salute N° 25/12 che ha reso obbligatorio questo servizio periodico, ed è responsabilità di chi produce e vende questi impianti garantire l’efficacia degli impianti nel tempo.

Oltre i depuratori ad osmosi inversa, sono disponibili anche gli addolcitori, nel caso si abbia un’acqua ricca di calcare. Questi sono utili alla eliminazione o a evitare la formazione di elevati residui di calcare, sali minerali e altri elementi cristallizzati, che si trovano naturalmente in sospensione nell’acqua che scorre nei rubinetti di un impianto idraulico domestico, per scopi igienici o alimentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *