Soffione doccia: i materiali più utilizzati

Fare una doccia, magari alla fine di una estenuante giornata di lavoro, è un gran sollievo; a renderne ancora più piacevole la fruibilità contribuisce la rubinetteria che si decide di montare nella cabina. Il soffione doccia, sebbene spesso passi inosservato, può essere infatti considerato l’elemento principale della doccia, in quanto conferisce la giusta funzionalità e il giusto design all’ambiente.  Si tratta quindi di un componente tecnico molto importante che si inserisce nel contesto dell’area doccia. I soffioni oggi sono disponibili in molteplici modelli dai design più vari e innovativi ai modelli più classici e tradizionali. 

Il mercato offre infatti una moltitudine di scelte e, seguendo alcune piccole accortezze, è possibile scegliere il migliore soffione doccia in termini di dimensioni, caratteristiche, qualità e costi, senza mettere in secondo piano i propri gusti personali. Comunissimo l’uso dell’acciaio, materiale indistruttibile, bello esteticamente, soprattutto come complemento di rifinitura, facilmente contestualizzabile, a livello visivo, con tutti gli materiali della cabina doccia e gli stili d’arredo del bagno. I modelli migliori di soffioni doccia presenti in commercio sono realizzati in acciaio inox con finitura antigraffio, per consentire un’ottima conservazione nel tempo del prodotto.

Tuttavia non mancano versioni di soffione in alluminio o in ottone cromato, questi ultimi particolarmente adatti se si desidera un ambiente in stile retrò. Tutti i soffioni per doccia fissi e ad incasso sono specializzati nell’offrire alti livelli di comfort e numerose funzioni particolari, tuttavia la tipologia più diffusa in quanto assai più pratica e versatile è senza dubbio il diffusore doccia a cornetta. Naturalmente, la scelta delle dimensioni e del numero di erogatori da installare dipende anche dalla grandezza del box doccia di cui disponete. Sono sempre più numerosi nel mercato i soffioni predisposti per ridurre la quantità di acqua che usiamo e quindi contribuire in maniera sensibile a ridurre l’impatto sull’ambiente. Questi soffioni sono pensati per rompere il flusso d’acqua durante il getto e cercare di vaporizzarlo in modo che non perda potenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *